Borelli Editore

Borelli Editore

HOME PAGEEDITORECATALOGOVARIAPIZZONEROLINKS

 
Borelli Editore
 











 
Translate this page with google
 
Gabriella Del Duca
Amore e Passione nel castelli di Rivombrosa

CAPITOLO I

Siamo nel 1769, in Piemonte, nella contea di Rivombrosa. Elisa, benché di umile origine, vive a palazzo Ristori come dama di compagnia dell’anziana contessa. Oltre ad essere molto bella, Elisa si distingue dal resto della servitù per saper leggere e scrivere e per un carattere indipendente e fiero.   

La lettura dei maestri dell’illuminismo le offre gli strumenti culturali per difendere la sua dignità di persona, l’idea di uguaglianza di tutti contro il pregiudizio di classe molto forte tra la nobiltà del luogo che vuole difendere il privilegio. Il conte Fabrizio Ristori, arrivato da poco a Rivombrosa dopo dieci anni di servizio militare nell’esercito francese, si sente folgorato dal fascino di Elisa appena la vede. La vuole a tutti i costi, ma la ragazza si sottrae decisamente. Anche se lo trova bellissimo e si sente pure lei prendere dal fascino della sua virilità, trova intollerabile cedere alla sua prepotenza sulla base della disuguaglianza sociale. Da questo momento in poi è sottoposta alle incursioni del suo padrone che non si dà pace se non riesce a possederla.   Il corpo di Elisa risvegliato da Fabrizio fa si che i due comincino a sperimentare la sessualità e l’erotismo. Fabrizio insegna ad Elisa a praticare l’autoerotismo, le fa scoprire le sensazioni che si provano quando fanno l’amore.   Equivoci e conflitti si stemperano nella passione.

 

 



«- indietro
   Borelli Editore, Via Cardinal Morone 21 - 41100 Modena Italy - E-mail: info@borellieditore.it
Pizzo Nero-Black Lace - Pubblicazione periodica - Direttore responsabile: Gian Franco Borelli - Registrazione Tribunale di Modena n.1363 del gennaio 1997
 
Copyright © Borelli Editore P.Iva 01710830363 tutti i diritti riservati
Sito ottimizzato per Internet Explorer