Borelli Editore

Borelli Editore

HOME PAGEEDITORECATALOGOVARIAPIZZONEROLINKS

 
Borelli Editore
 











 
Translate this page with google
 
Aloyma Ravelo
ENIGMI della sessualità femminile

CAPITOLO I

L’autrice, studiosa di origine cubana, conduttrice del programma “Radio Progresso” e “Cubavision”, ha al suo attivo molti libri, ed è specializzata in tema di sessualità umana  da oltre vent’anni. Ha conseguito un master sulla salute sessuale. Ha partecipato a diversi eventi e congressi presentando le sue relazioni, ed ha pubblicato moltissimi articoli su riviste di tutto il mondo, ricevendo riconoscimenti e premi. E’ membro della UPEC e UNEAC la società della salute dei giovani, e dell’Editorial de la Mujer.

Aloyma Ravelo

ENIGMI

della sessualità femminile

Pizzo Nero - Black Lace Pubblicazione mensile n. 67 Direttore responsabile Gian Franco Borelli Registrazione Tribunale di Modena n. 1363 del Gennaio 1997.

Prima edizione novembre 2008 Tutti i diritti riservati Traduzione di V. Castagna © Aloyma Ravelo  Stampa Genesi Gruppo Editoriale Fotocomposizione Genesi le

© BORELLI S.r.l. Via Cardinal Morone, 21 41100 Modena – Italia www.borellieditore.it - info@borellieditore.it

*

 


Negli anni ‘60, la produzione di anticoncezionali artificiali, molto più sicuri di quelli naturali usati fino ad allora, permisero di separare il piacere sessuale dalla riproduzione. La cosiddetta rivoluzione sessuale offrì alle coppie una grande tranquillità. In modo sempre più consistente, le donne, in salvo da gravidanze indesiderate, hanno potuto avvicinarsi di più al piacere che rappresentava una sessualità senza rischio di gravidanza.

Nel secolo scorso, parimenti, è stata riconosciuta la capacità multiorgasmica delle donne e la loro possibilità di avere una vita sessuale soddisfacente fino a un’età molto avanzata, purché non vi siano astinenze prolungate o malattie invalidanti. Alcune di queste realtà ancora spaventano alcuni uomini.

L’autoerotismo femminile, ormai riconosciuto come diritto sessuale, è diventato la raccomandazione fondamentale dei sessuologi per capire il proprio piacere, oltre all’immaginazione e alle fantasie. Non mi soffermo ora su questo aspetto essenziale della masturbazione femminile perché, più avanti, nel capitolo 3, verrà ampiamente trattato.

Invece è importante puntualizzare che molte delle tendenze nella risposta sessuale femminile sono note grazie ai lavori di una coppia sposata di sessuologi nordamericani, William Masters e Virginia Johnson, che hanno rivoluzionato il campo della sessuologia negli anni ‘70. Si è riusciti a stabilire alcune tendenze generali nella risposta sessuale femminile, sebbene non siano necessariamente universali. Ma vediamone alcune:

· La risposta sessuale nelle donne è particolarmente associata a ricordi, fantasie e sensazioni legate alla parte emotiva, olfattiva e tattile, mentre nel sesso maschile è più vincolata a immagini visive.

· Rispetto alle zone erogene, emergono il clitoride, i capezzoli, le labbra, il collo, la parte interiore delle cosce e i fianchi, anche se variano da donna a donna.

· Le donne tendono a rispondere positivamente a una stimolazione sessuale continua, cioè senza interruzioni.

· Il tempo di eccitamento delle donne è più lungo di quello degli uomini, e necessita di una fase di desiderio iniziale, alimentata da fantasie o carezze.




«- indietro
   Borelli Editore, Via Cardinal Morone 21 - 41100 Modena Italy - E-mail: info@borellieditore.it
Pizzo Nero-Black Lace - Pubblicazione periodica - Direttore responsabile: Gian Franco Borelli - Registrazione Tribunale di Modena n.1363 del gennaio 1997
 
Copyright © Borelli Editore P.Iva 01710830363 tutti i diritti riservati
Sito ottimizzato per Internet Explorer