Borelli Editore

Borelli Editore

HOME PAGEEDITORECATALOGOVARIAPIZZONEROLINKS

 
Borelli Editore
 











 
Translate this page with google
 
Lewis Wallace
Ben Hur

CAPITOLO I

L'opera tradotta in varie lingue e pubblicata in tutto il mondo, finendo con il vendere più di cinquanta milioni di copie. Il protagonista è Judah Ben-Hur (in italiano detto Giuda), un ebreo che vanta origini nobili.

  E’ vero che Messala aveva raggiunto il massimo della velocità e non avrebbe più fatto progressi in ciò; ma lo sforzo produceva i suoi frutti: adagio, ma con sicurezza, egli prendeva vantaggio. I suoi cavalli galoppavano con la testa allungata; le loro narici dilatate parevano sanguinare, i loro occhi sembravano sul punto d'uscire dalle orbite. Quanto tempo sarebbero andati avanti così ? Era appena cominciato il sesto giro: i carri si precipitarono verso il secondo limite: nel momento in cui lo sorpassavano, Ben Hur prese la curva dietro il cocchio di Messala.

     Avanti, Rigel! Altair, avanti! Oh! oh! Aldebaran! Senti le donne, i fanciulli che cantano le stelle, gli astri di Altair, di Rigel, d'Antares, d'Aldebaran, della vittoria?... e la canzone non finirà mai. Bene! Domani nel deserto, sotto la tenda nera... Va' Antares! La tribù ci attende e il padrone ci osserva. Ci siamo! Ci siamo! Ah! Ah! Abbiamo abbattuto l'orgoglioso! La mano che ci colpì giace nella polvere... a noi la gloria! Ah! adagio! L'opera è compiuta...



«- indietro
   Borelli Editore, Via Cardinal Morone 21 - 41100 Modena Italy - E-mail: info@borellieditore.it
Pizzo Nero-Black Lace - Pubblicazione periodica - Direttore responsabile: Gian Franco Borelli - Registrazione Tribunale di Modena n.1363 del gennaio 1997
 
Copyright © Borelli Editore P.Iva 01710830363 tutti i diritti riservati
Sito ottimizzato per Internet Explorer